Bianco, avorio, ghiaccio: come scegliere la tonalità del proprio abito da sposa

 Pubblicato: Jul 26, 2018

 Aggiungi ai preferiti

È ardua la scelta del modello dell’abito da sposa, ma possiamo assicurarvi che lo è altrettanto la scelta del colore. Anche le spose che affermano di voler indossare un classico abito bianco infatti devono fare i conti con molte diverse tonalità, dal bianco candido all’avorio, passando da tutte le tonalità glaciali. Come scegliere la tonalità di bianco del proprio abito da sposa? In base alla carnagione e al colore di capelli ovviamente. Ecco una breve guida che speriamo possa esservi utile.

 
Carnagione chiara
Le future spose che sono in possesso di una pelle molto chiara, tendente al pallido, devono optare per tonalità calde del bianco, come l’avorio ad esempio oppure il panna. Grazie a queste tonalità è possibile compensare al meglio il pallore che vi contraddistingue, facendo apparire più luminose e belle. Altre tonalità di bianco invece potrebbero rendervi ancora più pallide.

 

Carnagione olivastra
Le donne mediterranee, che sono in possesso di una carnagione olivastra in ogni periodo dell’anno, possono invece optare per un abito bianco freddo con una delicata nota rosata oppure in un elegante tonalità champagne.

 

Carnagione scura con sottotoni freddi
Le donne che hanno una carnagione molto più scura, possono invece optare senza alcun tipo di difficoltà per un bianco crema oppure per un abito da sposa avorio, tonalità queste che hanno una componente gialla piuttosto intensa che consente di minimizzare i riflessi rossi della pelle e che consente quindi di rendere il proprio aspetto molto armonioso.

Carnagione scura e luminosa
Le future spose in spossesso di una pelle ancora più scura, priva di sottotono freddi, davvero molto luminosa, e con loro anche tutte le donne di colore ovviamente, possono invece optare per un bianco neve che le farà risplendere.

Come comportarsi nel caso di colori misti
Le indicazioni che vi abbiamo appena dato valgono nel caso in cui il colore dei capelli segua alla perfezione la carnagione, nel caso in cui quindi la pelle chiara sia connessa a capelli biondi oppure rosso rame, nel caso in cui la pelle olivastra sia connessa a capelli castani luminosi, nel caso in cui le pelli più scure siano infine connessi a capelli neri.

 

Può capitare però che alcune future spose abbiano invece colori misti. Che fare in questo caso? Nel caso in cui siate in possesso di una pelle chiara ma i vostri capelli siano neri, è preferibile optare per un abito avorio o panna che sia però in possesso di una striscia di colore, magari in vita. Deve trattarsi di un colore acceso come il rosso, il blu oppure il verde. Nel caso in cui siate invece in possesso di una pelle scura ma i vostri capelli siano biondi, potete optare per tonalità fredde che risultino però abbastanza chiare.

Siamo abituati a pensare alle spose con lunghi abiti bianchi, che svolazzano leggiadri proprio...

Molte persone credono che ormai il settore dei servizi per i matrimoni sia saturo e che non sia...

State organizzando delle nozze glam, ma desiderate poter inserire degli elementi che possano...


Un tempo i bambini si annoiavano davvero molto ai matrimoni, perché erano costretti a stare a...

Tutte le donne sanno quanto sia importante prestare attenzione alle unghie durante il giorno...

I matrimoni in stile country sono sempre più gettonati, con gli sposi che indossano abiti dal...