Cerimonia civile: il rito della candele

 Pubblicato: Nov 2, 2015

 Aggiungi ai preferiti
Le cerimonie civili, ammettiamolo, sono sicuramente più fredde rispetto alle cerimonie religiose soprattutto se l'officiante non è particolarmente carismatico e se non ha preparato un discorso romantico per i futuri sposi. Ci sono molti modi però per personalizzare le nozze e per offrire loro un intenso calore. Tra quelli più interessanti dobbiamo sicuramente ricordare il rito delle candele.

Si tratta di un rito simbolico e del tutto pagano ovviamente, di un rito però davvero romantico che, credeteci, riempirà l'aria d'amore e renderà l'atmosfera delle vostre nozze davvero magica, di un rito che farà commuovere sicuramente tutti gli invitati.

Dovranno essere presenti tre candele, una piuttosto grande e due invece più piccole, tutte possibilmente dello stesso colore e, se lo desiderate, anche decorate magari con i colori scelti per le nozze, con i fiori del vostro bouquet o con qualche altro dettaglio che ripercorra il tema del vostro matrimonio. All'inizio del rito una persona di fiducia scelta dagli sposi accenderà le due candele più piccole che verranno posizionate una vicino allo sposo e una vicino alla sposa. Dopo che i due innamorati sono stati dichiarati marito e moglie dovranno prendere in mano le candele posizionate vicino a loro, avvicinarle contemporaneamente alla candela più grande e accenderla. Si va in questo modo a rappresentare due vite che diventano una sola, due luci che sino a quel momento hanno brillato in modo indipendente l'una dall'altra e che oggi invece si fondono insieme.

Ovviamente il rito delle candele può essere accompagnato anche dalla lettura di un brano capace di enfatizzare questo momento. Su internet ci sono molti esempi di brani da cui poter trarre ispirazione, ma gli sposi possono anche decidere di scrivere delle promesse a tema oppure lasciare che sia una persona di fiducia a scrivere un testo per loro.

Alla fine del rito delle candele è possibile decidere di lasciare tutte e tre le candele accese oppure spegnere le due più piccole. Nel primo caso si vuole sottolineare l'importanza del passato per la costruzione di una nuova famiglia, mentre nel secondo caso si vuole sottolineare l'importanza di lasciarsi il passato alle spalle per iniziare una nuova vita. A voi la scelta!

Le coppie di sposi che sognano di poter vivere un matrimonio davvero molto romantico, ispirato...

Sono numerose le spose che vorrebbero nel giorno del loro matrimonio avere la possibilità di...

Il lancio del bouquet è un vero e proprio classico, ma non tutte le spose amano questa...


Anche agli sposi piace avere un look davvero molto originale nel giorno delle loro nozze....

Non esiste nulla di più semplice al mondo che rovinare il proprio aspetto semplicemente con un...

Oltre ad organizzare il modo impeccabile la cerimonia e il ricevimento di nozze, dovete...