Un matrimonio in stile desert: una tendenza da non lasciarsi sfuggire

 Pubblicato: Dec 6, 2018

 Aggiungi ai preferiti

Cari sposi del 2019, sono davvero innumerevoli le tendenze tra cui potete scegliere per le vostre nozze! Tra le tendenze in assoluto più hot per la primavera e l’estate, dobbiamo ricordare lo stile desert. Il primo consiglio che ci sentiamo di dare agli sposi che vogliono organizzare delle nozze seguendo proprio questo stile, è di fare un bel giro online, soprattutto sui social network come Instagram e Pinterest, dove troverete sicuramente molte fotografie da cui trarre ispirazione. Non andate solo alla ricerca di matrimoni in stile desert, ma andate a guardare anche le immagini dei panorami che il deserto offre e le fotografie del festival Coachella.

 

Partiamo prima di tutto dall'abito da sposa. Il migliore abito per una sposa che desideri un matrimonio desert è di un bianco candido, meglio se con elementi in pizzo, e ha un mood vintage. Non deve trattarsi inoltre di un abito troppo elegante o sofisticato. Semplicità in questo caso è una parola d’ordine di fondamentale importanza. La sposa può giocare con l'acconciatura inoltre: sono perfette per la sposa desert le trecce, meglio se più trecce arrotolate tra di loro e con qualche fiore fresco a completare il look.

 

Per quanto riguarda il ricevimento, dovrete organizzarlo all’aperto, in un ambiente dove sia possibile inserire molte piante grasse ed innumerevoli cactus. La location migliore ovviamente non è verdeggiante. Niente agriturismi con prati verdi ben curati quindi e zone a bordo piscina. Dovete trovare un luogo dove la terra sia l'elemento fondamentale oppure il ghiaino. Non sarà semplice, dobbiamo ammetterlo, ma siamo più che sicure che grazie al potere del web o facendovi aiutare da una wedding planner, riuscirete sicuramente nell'impresa. Oltre a cactus e piante grasse, sono immancabili anche le pietre, di grandi dimensioni, meglio se di colore rossiccio. Per gli arredi, meglio optare solo ed esclusivamente per il legno, quanto più grezzo possibile. Immancabili poi i tronchi degli alberi, ideali per creare delle sedute, dei piccoli tavolini, dei pouf per gli angoli relax, da abbinare anche a cuscini di grandi dimensioni iper colorati. Per terra, tappeti, stuoie, pezzi di cuoio di grandi dimensioni, pelli di vitello. Come decorazioni infine piume, candele, mandala colorati! Impossibile poi non menzionare le tende, con cui realizzare delle coperture per gli invitati, ideali per il sole cocente dell’estate, ma anche per ripararsi da un eventuale pioggerella primaverile o dalla rugiada che inizia a posarsi la sera tardi.

 

Cactus di piccole, anzi piccolissime dimensioni, possono essere regalati ai propri ospiti come bomboniera, magari posizionati con un po’ di colla a caldo direttamente ad un tappo di sughero con magnete, così che il cactus possa anche essere attaccato poi direttamente alla porta del frigorifero. In alternativa, va benissimo anche un mandala o uno scacciapensieri. Queste bomboniere le potete realizzare voi, con le vostre stesse mani, una bomboniera fai da te che è di buon auspicio oltre che economica.

 

Se c’è un dettaglio che cambia in continuazione con il passare degli anni, sono i capelli della...

Gli sposi possono decidere il dress code degli invitati, come i loro invitati quindi dovrebbero...

Care spose del 2020, se volete essere bellissime nel giorno delle vostre nozze, ma allo stesso...


Sapete chi è Randy Fenoli, vero, care future spose? Sì, avete capito bene, stiamo proprio...

Ci teniamo a consigliare a tutte le spose del 2020 la collezione di Simone Marulli. Si tratta di...

Care spose estive, siete ancora alla ricerca del bouquet perfetto? Ci rendiamo perfettamente...