Addio al nubilato: 5 idee originali

 Pubblicato: Dec 16, 2019

 Aggiungi ai preferiti

Ogni sposa aspetta con trepidazione il suo addio al nubilato, un modo per festeggiare insieme alle amiche più care, alle sorelle, alle cugine, l’arrivo del giorno delle nozze, un modo per scaricare la tensione e per divertirsi intensamente. Sì, ma come festeggiare l’addio al nubilato? Le donne di oggi vogliono poter festeggiare in modo chic e magari anche molto originale! Ecco 5 idee davvero molto interessanti, da prendere assolutamente in considerazione:

  1. Yoga sulla vetta della montagna. Sono sempre più numerose le donne che amano fare yoga, una pratica questa che consente infatti di liberare la mente dallo stress delle proprie vite quotidiane, dalle responsabilità, dai cattivi pensieri. Se la futura posa ama fare yoga, non c’è niente di meglio per il suo addio al nubilato, anche perchè in questo modo avrà la possibilità di allontanare lo stress che i preparativi hanno sicuramente comportato e di raggiungere l’altare tranquilla, serena, rilassata. Vero, perciò non potete di certo scegliere una classica lezione di yoga. No, per un addio al nubilato coi fiocchi, dovete optare per qualcosa di un po’ più originale. Noi vi consiglia lo yoga in montagna, meglio se yoga estremo ovviamente. In questo modo avrete la possibilità di stare a contatto con la natura, di guardare il mondo dall’alto, di cercare il vostro equilibrio interiore davanti ad uno strapiombo che vi farà sentire piccole come delle formiche ma allo stesso tempo felici di essere su questa terra. Possiamo assicurarvi che la futura sposa apprezzerà moltissimo un addio al nubilato così eccezionale!

  2. Escape room. Se sceglierete di trascorrere la sera dell’addio al nubilato in una escape room, vi ritroverete al cospetto di indizi, misteri, indovinelli ed enigmi da risolvere nel più breve tempo possibile. Sarà divertente, un modo per scacciare lo stress e dimenticare ogni cattivo pensiero. Sarà anche un modo per sentirvi molto più legate tra voi, perché dovrete fare gruppo, aiutarvi a vicenda, per riuscire a fuggire da quella stanza e vincere il gioco.

  3. Glamping. Il campeggio non è affatto una buona idea per l’addio al nubilato. Potrebbe piovere all'improvviso, potrebbe fare freddo, potrebbero esserci ragni o altri insetti che nessuna donna, ammettiamolo, riesce a sopportare poi più di tanto. Volete però che la futura sposa trascorra un po’ di tempo a contatto con la natura in un luogo iper rilassante? Scegliete allora il glamping. Si tratta di campeggi glam, moderni e chic che offrono la possibilità di dormire in strutture semplicemente incredibili e di sentirsi coccolate come delle vere principesse.

  4. Una notte in un faro. Questa sì che è un’idea originale. Immaginate un faro, su uno scoglio nel bel mezzo del mare oppure su una meravigliosa spiaggia. Immaginate la sposa con le sue migliori amiche, immaginate il silenzio rotto solo dal rumore delle onde, la notte stellata, la brezza marina. Non sembra anche a voi un’esperienza semplicemente incredibile?

  5. Festa a tema anni ‘50. Gli anni ‘50 e il vintage sono tornati di grande tendenza. E allora perchè non organizzare una bella festa a tema anni ‘50 per l'addio al nubilato? Potete scegliere di vestirvi in stile anni ‘50, di andare a fare shopping in un mercatino vintage, di mangiare un hamburger in uno di quei locali a tema, ormai disponibili nella maggior parte delle città italiana, dove le cameriere arrivano sui pattini a rotelle!

Vi sposerete nel 2020, ma ancora non avete scelto quale sarà il colore predominante delle vostre...

Come scegliere la torta di nozze perfetta? Dovete prendere in considerazione il vostro gusto...

Se desiderate organizzare un matrimonio che possa davvero dirsi glam, non potete assolutamente...


Che cosa fare per l’addio al celibato? In molti vi diranno che basta andare a cena fuori con gli...

Le partecipazioni di nozze sono destinate a vivere per sempre, è vero. Le nuove tecnologie però...

Molte donne sognano di indossare abiti principeschi nel giorno delle loro nozze, un sogno che...