Trecce e code chic per le damigelle della sposa

 Pubblicato: Aug 29, 2018

 Aggiungi ai preferiti

Quali sono le acconciature più adatte per le damigelle della sposa? Quali sono le acconciature di tendenza che consentano però di ottenere un look romantico, chic ed elegante? A nostro avviso la scelta migliore che le damigelle della sposa possono fare sono code e trecce, impreziosendole magari con qualche fermaglio gioiello, acconciature che sono chic ma allo stesso tempo anche piuttosto semplici e che consentiranno quindi alle damigelle di non offuscare in alcun modo la bellezza della sposa. Ovviamente vige sempre la regola di chiedere prima consiglio alla sposa! Ci sentiamo in dovere di ricordare che queste acconciature sono anche molto pratiche, ideali per fare in modo che le damigelle abbiano il volto libero e che non debbano in continuazione toccare i loro capelli per sistemarli.

 

Se la sposa acconsente alle trecce, ecco qualche consiglio assolutamente da prendere in considerazione:

  • Prima di tutto la preparazione dei capelli. I capelli devono essere ben spazzolati ed è importante cercare di dare volume alle basi, spazzolando a testa in giù. Per poter ottenere un look romantico che duri per tutta la giornata, potete anche realizzare una base ondulata, utilizzando un ferro per capelli.

  • Le ciocche di capelli devono sempre essere cotonate alla base in modo da poter ottenere un intenso volume.

  • Utilizzate sempre un prodotto fissante da vaporizzare su tutta la treccia, in modo che nessuno ciuffo possa scappare, in modo che l’acconciatura della damigella possa restare impeccabile per tutto il matrimonio.

 

Sì, ma quale treccia scegliere? Non esiste un tipo di treccia migliore delle altre per una damigella e potete quindi optare senza problemi sia per una treccia centrale classica che per una treccia laterale, in entrambi i casi sia alta che bassa ovviamente. Come di sicuro saprete oggi le trecce possono anche essere molto più elaborate. Nel caso in cui la sposa sia d’accordo potete optare per trecce di questa tipologia come ad esempio due trecce che raccolgono i capelli attorno al capo come se si trattasse di un vero e proprio chignon oppure che confluiscono in una morbida coda di cavallo.

 

Proprio la coda di cavallo classica è una delle alternativa più interessanti alla treccia per le damigelle della sposa, pratica, alla moda, davvero molto elegante, ideale soprattutto nel caso di abiti piuttosto scollati sulla schiena. Molto importante dare quanto più volume possibile, utilizzare fermagli gioiello oppure nascondere gli elastici con le stesse ciocche di capelli, per un look ancora più chic e impeccabile. La ponytail migliore per un matrimonio è alta e centrale, ma se volete ottenere un look un po’ più romantico potete anche optare per una coda bassa e laterale, magari con qualche bel boccolo o qualche onda realizzata con il ferro.

Cari futuri sposi, se avete deciso di convolare a nozze durante la primavera estate del 2019,...

Cari sposi del 2019, sono davvero innumerevoli le tendenze tra cui potete scegliere per le vostre...

Se siete una coppia che ama lo stile metropolitano, dovete necessariamente andare alla ricerca di...


Per le nuove generazioni, il viaggio di nozze riveste un’importanza fondamentale. Coloro che non...

Siete stanchi dei soliti matrimoni? Vorreste una location diversa, anticonvenzionale, magari...

Avete deciso di convolare a nozze nell’estate del 2019? Avete a vostra disposizione ancora molti...