Testimone di nozze, come sceglierlo e dirglielo: le frasi giuste!

 Pubblicato: Jun 27, 2022

 Aggiungi ai preferiti
Carissimi sposini, in questo articolo vi parliamo della scelta dei propri testimoni di nozze, un argomento assolutamente molto personale da cui derivano alcuni aspetti che vogliamo descrivervi in modo piuttosto dettagliato.

Innanzitutto va chiarita la regola principale a cui far fede nella scelta del testimone del giorno più importante della vostra vita: i testimoni vanno scelti con il cuore, le persone che avrete accanto devono essere le più importanti della vostra vita e avere delle affinità speciali legate da un amore indissolubile e ricambiato; possono essere fratelli, sorelle, zie ma anche nonne o amici e amiche. Fatevi guidare solamente dai sentimenti!

Errori da evitare nella scelta dei testimoni

1- Non sentitevi in dovere di scegliere un'amica come testimone soltanto perchè la stessa in passato ha chiesto a voi di coprire il medesimo ruolo. Se avete paura che ci possa rimanere male, vi consigliamo di incontrarla per spiegarle i motivi della vostra scelta ed eventualmente assegnarle un ruolo diverso (per es. leggere una lettura durante la cerimonia);

2- Va sfatata una convinzione, purtroppo molto diffusa tra gli sposi: Non è assolutamente obbligatorio, nella scelta dei testimoni, prediligere una coppia di fidanzati. Si può ovviamente scegliere un amico/a senza dover optare anche per la sua attuale fidanzata/o.

E' bene conoscere inoltre i ruoli e e regole da seguire per un testimone di nozze:
Nel matrimonio civile il "potere di firma" per sottoscrivere i documenti ufficiali appartiene a due testimoni (uno per lo sposo e uno per la sposa); diversamente in Chiesa sono due per lo sposo e due per la sposa. In ogni caso potete chiedere di far sedere accanto a voi più persone ma è bene sapere che firmeranno soltanto in due.

Come scegliere due testimoni su un gruppo di amiche con cui siete cresciute insieme?

Questa è senza dubbio la domanda che molte di voi si faranno nella scelta dei propri testimoni! Ovviamente non è facile rispondere in maniera oggettiva ma alcuni consigli possiamo darveli: Innanzitutto vi consigliamo di valutare le relazioni che avete con ognuna di esse e interrogare il vostro cuore su quali siano le persone che sentite più vicino e con le quali avete una maggiore confidenza. Siate sincere con voi stesse!

Se invece dopo aver riflettuto la matassa non si è dipanata e siete ancora molto incerte sulla scelta da fare, vi consigliamo di organizzare una serata "sorteggio", un modo divertente e giocoso per comunicare a loro di non avere alcuna preferenza e di conseguenza lascerete decidere alla sorte.

Una volta scelti i testimoni arriva il momento più controverso:

Come dirglielo?

In un momento così importante e profondo della vostra vita, non siate banali, studiatevi qualcosa di originale, commovente oppure divertente; rendetelo un momento indimenticabile e usate le parole giuste. Di possibilità ne esistono tantissime e in particolare se volete organizzare qualcosa di molto originale e divertente vi basterà digitare sul motore di ricerca le seguenti parole chiave: "Bridesmaid kit" oppure "Bridesmaid proposal", per trovare molte idee carine provenienti dagli Stati Uniti d'America con le quali poter chiedere alle persone che avete scelto di farvi da testimone di nozze. Molto in voga c’è il dono di bracciali o collane, oppure scatole personalizzate contenenti gadget particolari per la testimone quali: smalto, sali da bagno, candele profumate, mascherine per dormire, portachiavi e tanto altro. Per qualcosa di ancora più originale potete optare per dolci di vario tipo, palloncini con il messaggio all’interno e un piccolo libricino sul quale condividere con la prescelta tutti i dettagli ancora segreti del matrimonio. Date libero sfogo alla vostra creatività e fantasia ma sopratutto utilizzate la frase giusta con un bigliettino speciale da consegnare.

Frasi per chiedere di fare il testimone

Annotate tutti i vostri pensieri più profondi, i ricordi che condividete da tempo e fate parlare il cuore e sopratutto siate spontanei!

- "Sei la mia migliore amica, è praticamente ovvio che dovrai essere la mia testimone di nozze"

- "Ti ho scelto come testimone e spero che tu accetti, perchè nel giorno più bello e importante della mia vita non potrei fare a meno del sostegno della mia migliore amica"

- "Ci sei sempre stato/a per me, nei momenti più difficili e in quelli più felici, ti voglio al mio fianco nel giorno più importante per me, in cui mi legherò per sempre alla persona che amo, la tua presenza per me è fondamentale"

- "Abbiamo condiviso tutto nella vita fino ad ora, ci conosciamo da sempre e averti come testimone in questo giorno indimenticabile è il miglior regalo che possa ricevere"

- "Nel mio giorno più bello, in cui sposerò l'amore della mia vita, c'è solo un'altra persona indispensabile: quella persona sei tu. Ti chiedo di essere testimone del mio amore"

- "Tieni, questa cravatta la puoi indossare al mio matrimonio, di fianco a me"

- "Tu ed io ci conosciamo fin da quando eravamo bambini abbiamo condiviso molte cose insieme e anche se ci siamo un po’ persi di vista in questi ultimi tempi sarebbe per me un onore se accettassi di fare da testimone al mio matrimonio"

-"Questo collier è per te, lo indosserai di fianco a me, sull'altare, nel giorno più bello della mia vita"

- "Perchè hai sempre condiviso con me i periodi più felici e quelli più difficili, voglio che tu sia al mio fianco nel giorno più importante della mia vita, in cui sposerò la persona che amo. Non riesco neanche a pensare che tu possa non esserci"

Il nostro esperto risponde

Ma quanto tempo prima si chiede di fare da testimone?
Per dare modo ai testimoni di organizzarsi per tempo, è consigliabile avvisarli 4/6 mesi prima delle nozze e la risposta dovrà essere data nel più breve tempo possibile.

Quanti anni bisogna avere per fare il testimone di nozze?
I testimoni di nozze devono essere maggiorenni, capaci di intendere e volere nonché di cittadinanza italiana.

Chi non può fare il testimone di nozze?
Sfatiamo i falsi miti e le molte credenze comuni sui testimoni di nozze che non sono assolutamente richiesti:
1-i testimoni di nozze NON devono per forza aver ricevuto i sacramenti (battesimo, comunione e cresima);
2- I testimoni di nozze NON devono essere cattolici praticanti;
3- I testimoni di nozze NON devono essere separati, divorziati o sposati in comune con rito civile.

Cosa firmano i testimoni in Chiesa?
I testimoni di nozze firmano l'Atto di Matrimonio alla fine della cerimonia religiosa. La loro firma sul libro, da apporre insieme agli sposi garantisce la legalità del matrimonio.

E' possibile sposarsi senza testimoni?
Il numero minimo di testimoni è uno a testa nel matrimonio civile. Non è possibile sposarsi senza testimoni. Nel caso in cui non avete la disponibilità di nessun parente o amico nel farvi da testimone, potrete chiedere direttamente in Comune.

Argomenti correlati

Differenze tra testimone della sposa e damigella d'onore, abiti e ruoli 

Lista di regali interessanti per i testimoni di nozze

La vostra migliore amica ha deciso di sposarsi e nel vostro cuore esplodono un mix di sensazioni...

Cari futuri sposini, avete deciso di fare finalmente il grande passo? Non rimane che iniziare a...

Questo articolo è dedicato a voi, che siete stati invitati al matrimonio del vostro migliore...


Carissime sposine, se avete deciso di sposarvi in Chiesa con una bellissima cerimonia religiosa...

Parlando di destinazioni per una luna di miele in America, quasi tutti pensano subito e soltanto...

Cari sposi siete nella fase finale dell'organizzazione del vostro Matrimonio? Avete scelto la...