Open bar al ricevimento: sicuri sia la scelta ideale?

 Pubblicato: Oct 25, 2018

 Aggiungi ai preferiti

Molte coppie di sposi vorrebbero optare per l’open bar. In cosa consiste? Niente di più semplice: non appena il ricevimento nuziale si sarà concluso, gli ospiti possono chiedere al bar ogni genere di drink e di bevanda in quantità illimitata, così da poter festeggiare al meglio sino alle prime luci dell’alba.

 

Ci sono però a nostro avviso alcune considerazioni che è bene fare e alcuni rischi che è molto importante conoscere prima di optare per l’open bar. Andiamo a scoprirli insieme:

  1. Chi sono i vostri invitati? Solitamente quando al matrimonio parteciperanno persone davvero molto giovani, l’open bar con molti drink glam è una scelta eccellente. Solitamente è così, ma non è detto che questa regola valga sempre. Ci sono infatti anche alcuni gruppi di amici che amano perlopiù la birra oppure il vino. In questo caso l’open bar può essere organizzato, ma cercando di garantire più che altro proprio questa tipologia di bevande.

  2. Quanti invitati avete? Molto importante prendere in considerazione il numero di invitati per l’open bar, in quanto il suo prezzo sarà proprio a persona. Considerate almeno una decina di euro a persona. Se avete molti invitati e questo extra vi sembra davvero eccessivo forse è il caso di pensare ad una soluzione alternativa.

  3. Ci sono molti bambini al vostro ricevimento di nozze? Ricordate di chiedere la loro esclusione dal costo dell’open bar, ma chiedete anche di poter inserire alcune bevande adatte per loro. Probabilmente la maggior parte saranno già a letto, ma è possibile che alcuni richiederanno dopo cena un succo di frutta oppure un po’ di latte.

  4. Pagare in altro modo è possibile? Sì, è possibile avere un prezzo non a persona, ma a quantità di bicchieri realizzati. Nel costo rientreranno un tot di bicchieri, da considerare in base alla tipologia di invitati che avete. Si tratta di un modo per risparmiare, ma nel caso di bicchieri extra, ricordate che dovranno essere pagati a parte alla fine del ricevimento. In alternativa è possibile chiedere un pagamento ad ora, cosa questa che consente sicuramente di risparmiare. Potete decidere ad esempio che l'open bar sarà presente per tre ore soltanto e i responsabili vi faranno una stima dei costi in base a queste ore e al numero di cocktail che con molta probabilità realizzeranno.

  5. Chiedere la realizzazione di drink personalizzati? Sì, questa è una scelta vincente, la realizzazione di un drink appositamente pensato per voi sposi, così che sia possibile prepararlo anche in anticipo e risparmiare sulle tempistiche di attesa e sui costi.

 

I ricevimenti di nozze possono essere davvero molto stressanti e stancanti, ore e ore infatti a...

L’autunno e l’inverno sono periodi ormai molto gettonati per i matrimoni, periodi però che...

Sono numerosi gli abiti da sposa effetto tattoo che hanno sfilato sulle passerelle della moda...


L’influencer Chiara Ferragni ha convolato a nozze con il rapper Fedez il 1 settembre 2018, un...

Gli sposi alla ricerca della torta nuziale perfetta spesso prestano attenzione solo ed...

Ci sono alcuni dettagli che le spose del 2018 e del 2019 possono rubare alle coppie VIP che hanno...