Musica matrimonio: consigli e idee per il 2021 nel periodo covid

 Pubblicato: Dec 30, 2020

 Aggiungi ai preferiti
                                                                                    La nostra agenzia musicale



Consigli per la scelta della band: dalla Chiesa fino al ricevimento.


La scelta del gruppo musicale per la cerimonia religiosa o il rito.

Per una buona riuscita del vostro matrimonio è fondamentale scegliere, con cura il gruppo musicale sia per la cerimonia che per il ricevimento. Questo momento è sicuramente il più importante di tutto l'evento e per non sbagliare gruppo musicale e non rovinare irreparabilmente il vostro matrimonio in tempi di covid ecco a voi  alcuni consigli utili 

1 Scegliete il gruppo per la Chiesa/rito civile e ricevimento tenendo conto esclusivamente dei vostri gusti musicali;

2 Ascoltate il consiglio di familiari ed amici ma per la scelta finale basatevi unicamente su voi stessi;

3 Ingaggiate un unico gruppo per tutte le fasi dell'evento (Chiesa|ricevimento);

4 Chiedete sempre al gruppo informazioni su come gestisce il servizio, anche in relazione alle limitazioni causate dalle restrizioni dovute all'emergenza sanitaria;

5 Prima di definire qualsiasi scelta su gruppo e scaletta fatevi una chiacchierata con il Celebrante.

La scelta della band per il ricevimento
la musica dal vivo è la scelta vincente per animare il vostro matrimonio? La risposta è si! Ma quanti musicisti devono comporre la band? La scelta del gruppo musicale è vincolata alla tipologia di intrattenimento che volete proporre; anche due musicisti possono essere più che sufficienti, importante è che siano capaci di intrattenere gli ospiti e abili nel variare il più possibile il repertorio durante tutta la durata dell'evento. Inserire troppi elementi non è sempre la scelta vincente, adesso vi spieghiamo il motivo:

1 Il matrimonio è un evento assai complesso e comprende fasi molto articolate e spesso è preferibile non esagerare con il numero di musicisti. Un numero elevato di componenti della band potrebbe risultare eccessivamente invadente nella modulazione dei volumi che, soprattutto per le fasi di aperitivo e inizio pranzo, è preferibile tenere molto bassi.

2 Ingaggiare strumentisti abili - sia nel repertorio classico che leggero - e ridurre il numero degli elementi potrebbe essere una buona formula per risparmiare soldini e tempo prezioso.

3 L'alternanza di un duo|trio con aggiunta del dj set potrà offrire la copertura musicale in tutte le sue fasi, garantendovi maggiore facilita di gestione. Esistono gruppi formati da due o tre elementi che gestiscono la musica dalla Chiesa al ballabile.

4 Prima di ingaggiare la band, e stabilire il repertorio, fatevi una chiacchierata con il responsabile della struttura per capire meglio come strutturare il servizio musicale; fate partecipare anche il responsabile del gruppo. 

Una band unica per la chiesa e il ricevimento? Una scelta intelligente!

Una scelta intelligente, utile per risparmiare tempo e denaro, potrebbe essere ingaggiare un unico gruppo musicale per tutte le fasi dell'evento. Gestire le delicate fasi dell'evento, dalla musica per il matrimonio in chiesa fino al ballabile post ricevimento, con un unico gruppo faciliterebbe, non di poco, l'organizzazione musicale del vostro matrimonio. Rarissime e preziose sono le band capaci di gestire tutte le fasi musicali, facilmente ci si imbatte in ottimi professionisti, specializzati negli specifici repertori (jazz, blues, swing etc etc...) ma carenti nella gestione dell'evento nel suo complesso. Per rispondere alle esigenze degli sposi, facilitando così la loro la ricerca, abbiamo creato il sito www.iprofessionistidellamusicauna selezione di band esperte capaci di gestire tutte le fasi dell'evento nuziale con un unico gruppo.

Dj set
Il dj set, insieme alla musica dal vivo è uno dei servizi più richiesti per l'intrattenimento musicale di un matrimonio. I professionisti del settore sono molto ricercati e, per chi non ha la pretesa di ingaggiare una band completa, potrebbe essere un ottima soluzione alternativa da proporre. Chi ama essere originale e dare un tocco vintage al proprio matrimonio potrebbe ingaggiare un professionista del vinile, oltre ad essere originali darete un tocco retrò al vostro evento con repertori anni 60 70, rock, blues, musica alternativa .....

La scelta del gruppo e del repertorio nel 2021: come muoversi in questo periodo di covid e limitazioni? 

Soprattutto in questo periodo di limitazioni dovute all'emergenza sanitaria, legata al covid, è bene scegliere con cura il gruppo musicale e il repertorio ponendo particolare attenzione ai seguenti aspetti:

1 Assicuratevi di avere dei musicisti che possano proporvi generi differenti, è quanto mai necessario in questo periodo di limitazioni e dpcm continui;

2 Ingaggiate musicisti abili nei vari repertori; alternare più possibile i differenti generi musicali è una scelta saggia, non renderà mai noiose le vostre nozze e accontenterà sicuramente tutti i vostri ospiti;

3 Optate per una band di professionisti che possano differenziare la loro proposta musicale e adattarle alle esigenze del momento in grado di strutturare sia repertori classici che leggeri;

4  Non fidatevi solo del sentito dire, prendetevi del tempo per ascoltare, se possibile, i musicisti dal vivo;

5 Fatevi un' idea chiara del tipo di repertorio che vorreste, prendendo spunto anche attraverso le varie piattaforme musicali presenti su internet;

6 Stipulate un contratto per iscritto con la band che avete scelto;

7 Versate una caparra; potrebbe tutelarvi in caso di annullamento;

8 Trovate, insieme al musicista, una data alternativa da utilizzare nel caso ci dovessero essere limitazioni dovute al perdurare della fase pandemica dovuta al covid.

Il nostro consulente musicale risponde:

Avere a disposizione una band che suoni tutto al vivo è sicuramente un' ottima soluzione. E' bene pero assicurarsi che i musicisti scelti siano in grado di gestire tutte le fasi dell'evento, in alternativa potreste valutare anche il solo dj set oppure un' alternanza di dj set + band dal vivo.

Quanto tempo prima scegliere il gruppo musicale?
In questo periodo di limitazioni - dovute al covid - le cose sono cambiate sostanzialmente. Solitamente si sceglieva il gruppo musicale almeno sei mesi prima, in questo periodo difficile si ha paura di impegnarsi, ne consegue che gli sposi oggi sono sempre più prudenti e attendono le disposizioni governative prima di scegliere il gruppo musicale.
Il mio consiglio, nei limiti del possibile, è di non prenotare comunque all'ultimo minuto, ingaggiare i musicisti con anticipo vi metterà al riparo da ogni imprevisto. Mi raccomando, però, mettete sempre in chiaro ogni aspetto legato ad un eventuale annullamento dovuto al covid, così facendo sarete tutelati ed eviterete di dovervi accontentare di una soluzione rimediata all'ultimo minuto.

Cosa devo chiedere al musicista prima di ingaggiarlo?
Cari sposi, siete quasi sicuri di aver trovato il musicista o il gruppo musicale giusto per il vostro matrimonio? Prima di formalizzare la sua presenza al vostro matrimonio vi elenco alcune cose che è necessario concordare insieme a lui prima di ingaggiarlo: 
1 Assicuratevi la possibilità di scegliere i brani musicali da poter inserire nei momenti salienti dell'evento nuziale;
2 Assicuratevi che sappia gestire sia la fase di puro sottofondo che i momenti divertenti e movimentati;
3 Concordate scrupolosamente orari ed eventuali sovrapprezzi nel caso la festa dovesse durare di più; 
4 Chiarite ogni aspetto per un eventuale sostituzione della data dovuta alle problematiche legate al coronavirus.

Se devo rinunciare al matrimonio per la situazione covid come posso tutelarmi?
Purtroppo la situazione del covid ha spiazzato i musicisti, i gruppi e ovviamente anche gli sposi. Se volete comunque tutelarvi e garantirvi le prestazione del professionista scelto, vi consiglio di essere molto chiari sin dall'inizio cercando di opzionare almeno un paio di date. Considerare anche l'eventualità di fermare una seconda data - successiva a quella fissata - in un giorno feriale, potrebbe essere una scelta vincente che vi potrà far risparmiare dei soldini e mantenere la data fissata per parecchio tempo. 

Come scegliere la scaletta musicale per il matrimonio?
Scegliere la scaletta musicale per il matrimonio non è cosa facile. Il mio consiglio per non sbagliare è valutare attentamente i seguenti aspetti:
1 I vostri gusti musicali;
2 L'impostazione che volete dare al matrimonio;
3 Il repertorio del musicista o della band che dovrete ingaggiare.

Per un' ottima riuscita dell'evento vi consiglio di non pretendere di formulare una scaletta stilata brano per brano, in alternativa è consigliabile dare indicazioni generiche sui repertori a voi preferiti e magari scegliere i brani principali da inserire nei momenti salienti.

Quanto tempo prima va scelta la scaletta Musicale?
Solitamente un paio di mesi prima sono sufficienti. Prima di tutto sinceratevi che il vostro musicista sia disponibile a scegliere insieme a voi la scaletta, ovviamente non si tratterà di scegliere tutti i brani ma almeno i brani principali da inserire nei momenti salienti.

Quali sono i momenti principali del ricevimento di matrimonio in cui è consigliato inserire un brano scelto dagli sposi?
Ci sono dei momenti nel matrimonio nei quali inserire un brano scelto dagli sposi potrebbe essere consigliato, di seguito vediamo quali:
1 Entrata sposi all' aperitivo
per questo momento è necessario un brano che evidenzi i vostri caratteri e le vostre sensibilità musicali.  

2 Entrata sposi al ricevimento
probabilmente è il momento più atteso, dunque sarebbe consigliabile un brano di grande effetto, consigliato anche un medley di brani.

3 Ballo sposi
è il momento più romantico, inserite il brano che ricorda di più il vostro fidanzamento.

4 Ballo genitori degli sposi
è il momento più emozionante del matrimonio, inserite un brano che abbracci differenti generazioni, in questo modo le lacrime saranno garantite!

5 Taglio torta
per questo momento sarebbe consigliabile una canzone spettacolare dai toni epici.

6 Lancio bouquet
è sicuramente uno dei momenti più divertenti, andrebbe bene anche un brano informale.

7 Lancio giarrettiera
è il momento più sexy è assolutamente consigliato un brano sensuale.

Cari futuri sposi, se poi non avete assolutamente idea dei brani da inserire vi potrete far aiutare dal vostro musicista, saprà sicuramente consigliarvi offrendovi una vasta lista di canzoni e brani di sicuro effetto. Ricordate sempre che un professionista del settore è abituato a strutturare eventi per tutto l'anno ed è sicuramente al corrente delle tendenze e delle mode del momento. 

Voglio strutturare un matrimonio alternativo come scegliere la band e il repertorio?
Per chi ama dare un tocco alternativo al matrimonio la musica può offrire tantissime possibilità. I generi musicali fuori dai soliti clichè sono tantissimi e spaziano dal repertorio folk country americano, alla new wawe degli anni 80, dalla musica punk rock fino al dark. Insomma esistono, nel panorama musicale, tantissimi generi musicali da scegliere o da alternare che possono rappresentarvi e incuriosire i vostri ospiti.
Trovare una band che possa soddisfare le vostre richieste non è semplice, la prima cosa da capire è se volete un repertorio che spazi in un unico genere musicale oppure differenti generi di nicchia da poter alternare nelle varie fasi. Il mio consiglio, se volete comunque strutturare musicalmente un matrimonio alternativo, è comunque di non fossilizzarsi su un unico genere ma cercare di variare  più possibile i repertori. 

Quali generi potrebbero rendere il mio matrimonio alternativo?
1 Musica country
molto carina se volete improntare un matrimonio in stile americano oppure in una location in campagna o sulle colline.
2 Folk e ballate irlandese
se siete amanti di tutte le tradizioni celtiche e volete organizzare un matrimonio in stile nordico con un sapore medievale allora la musica folk irlandese è quello che fa per voi. Ballate antiche per l'aperitivo, i classici reels e jig -  danze della tradizione irlandese - potranno essere alternate durante tutte le fasi dell'evento, dalla fase aperitivo al ballabile. Il coinvolgimento dei vostri invitati non tarderà ad arrivare e si creerà subito un atmosfera calda e conviviale. 
3 Musica new wawe
questo genere musicale, nato nel finire degli anni 70, è quanto di meglio se volete dare al vostro matrimonio un tocco un po vintage; potreste alternare una band live ad un servizio dj set con i vinili.
4 Punk rock
se siete assolutamente alternativi allora il filo conduttore del vostro matrimonio non potrà essere altro che il punk rock e la musica dark
5 Rock a billy e surf
siete davvero retrò? amate gli anni 50 e 60? In tal caso questi potrebbero essere i vostri generi musicali. Molto carino potrebbe essere, per rimanere in tema, chiedere ai vostri ospiti di indossare un accessorio che possa ricordare quegli anni.
7 Taranta e pizzica
per chi ama le tradizioni del nostro paese cosa c'è di meglio se non scatenarsi con le danze popolari della puglia e del sud d'Italia. Successo garantito!

Vorrei scegliere più brani per la nostra entrata al ristorante, come faccio?
avete in mente più brani per la vostra entrata al ristorante? Siete indecisi su quale scegliere? Allora potrete optare per un medley di brani. E' molto in uso entrare con un brano lento seguito da uno con un ritmo coinvolgente, si creerà da subito un' atmosfera frizzante e spezzerete quel velo di conformismo che aleggia abitualmente all'inizio di ogni evento importante.  

Caparra per fermare i musicisti, come funziona?
La caparra è un ottima soluzione per sentirsi più sicuri, soprattutto in questo periodo di pandemia - dovuta al covid - è importante avere garanzie, sia per il cliente che per il fornitore di servizi. Il mio consiglio è formalizzare il tutto attraverso un contratto che comprenderà i vari punti e clausole, stilato insieme al responsabile del gruppo. Nel caso venga disatteso volontariamente o involontariamente è importante chiarire scrupolosamente le garanzie offerte e le penali da pagare. Anche versare una caparra può essere un valido strumento per sentirsi tutelato; nel contratto sarà necessario scrivere come sarà utilizzata la caparra in caso di annullamento volontario o involontario.
Importantissimo è indicare orari e conclusione dell'evento, specificando anche costi per un eventuale extra time. Tutto ciò vi preoccupa? Non vi intimorite basterà scaricare un contratto precompilato su internet oppure farsi consigliare dal proprio commercialista di fiducia e il gioco è fatto.


Articoli che ti potrebbero interessare:

Musica matrimonio: quale scegliere per l'arrivo degli sposi al ricevimento nuziale?

Musica per matrimonio: migliori gruppi per un matrimonio originale in Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria

Cerchi la musica per il matrimonio in tempo di covid? Non perderti la promo 2021 dei nostri gruppi

Covid e Matrimoni, le prospettive nel 2021: regole, limiti e caparra


 

Ciao sposini, in questo breve articolo parliamo di gadget per il matrimonio, ovvero quegli...

Come si scrivono le partecipazioni e come si scrivono gli indirizzi sulle partecipazioni? Lo...

Quali sono le tendenze make up sposa per il 2022 e in che cosa consiste l'armocromia? Care future...


La torta nuziale sta cambiando aspetto negli anni. Molte delle tendenze arrivano dall'America e...

Negli ultimi anni le tendenze di stile sono notevolmente modificate, soprattutto per gli uomini...

In questo articolo vogliamo rassicurarvi su una scelta che a prima vista potrebbe sembrare poco...