Moda abiti da sposa 2020: la collezione Simone Marulli

 Pubblicato: Jul 1, 2019

 Aggiungi ai preferiti

Ci teniamo a consigliare a tutte le spose del 2020 la collezione di Simone Marulli. Si tratta di un designer emergente, che però ha già riscosso con le sue precedenti collezioni molti consensi e che merita di essere preso in considerazione perché offre abiti da sposa che sono glam ma allo stesso tempo non convenzionali, ideali insomma per tutte quelle spose che vogliono farsi notare, che vogliono davvero riuscire ad essere sotto le luci dei riflettori per tutta al giornata. Non si tratta di abiti tradizionali e classici quindi, bensì di abiti piuttosto moderni, dal sapore urban style.

 

La nuova collezione Simone Marulli pensata per le spose del 2020 prende il nome di Chapter #6 e si caratterizza per la scelta di stoffe davvero molto leggere come il tulle e il georgette di seta ovviamente, ma anche il mikado, l’organza di seta e il pizzo, sia inversione rebrodé che in versione chantilly. Grazie a stoffe così leggere, gli abiti da sposa assumono un mood impalpabile, etereo e proprio per questo motivo ultra elegante. La leggerezza e la morbidezza delle linee consentono di dare vita ad abiti che valorizzano la silhouette femminile, senza però segnarla in modo eccessivo e garantendo quindi alla donna comodità e massima libertà di movimento. Sono da sottolineare la presenza in alcuni abiti di elementi luccicanti, che consentono di garantire alla sposa un look contemporaneo. Sono ad esempio presenti dei top semi trasparenti realizzati in brillantini oppure trame argentate inserite direttamente all’interno del tessuto, ma anche maniche estraibili oppure guanti senza dita.

 

I volumi sono molto importanti e sono anche presenti fiocchi di grandi dimensioni, mentre le scollature sono piuttosto discrete. Sono disponibili nella collezione anche maxi stole in tulle, voluminose e perfette per le spose che vogliono convolare a nozze in chiesa e hanno bisogno di coprire al meglio le loro spalle. Sono abiti Made in Italy al cento per cento con dettagli interamente realizzati a mano, abiti quindi che seguono al meglio quella che è la tradizione del nostro paese e che fanno comprendere tutta l'importanza di ciò che nasce dall artigianalità, dal sapere antico, dal saper fare.

 

Tra i molti abiti presenti nella collezione, merita di essere menzionato un modello con gonna corta sul davanti e più lunga invece sul dietro, un taglio decisamente molto moderno. Da ricordare poi i leggins a rete con cristalli, che vengono abbinati proprio a questo modello, ma non solo, anch’essi realizzati del tutto a mano e che consentono alla sposa di brillare in modo intenso durante il giorno più importante della sua vita. Sono presenti poi anche delle sovraggonne, da indossare quindi sopra ad un abito corto, un po’ in stile Chiara Ferragni insomma. Sono molto ricche e in alcuni modelli decorate con fiocchi oppure cristalli, ideali per le spose che vogliono riuscire a stupire intensamente tutti i loro ospiti e ad effettuare un cambio di look in pochi istanti appena.

Sono molte le spose che vorrebbero indossare il velo, così da poter seguire al meglio la...

Fino a qualche anno fa era impensabile vedere una sposa con gli occhiali da vista. E così molte...

Se siete alla ricerca di fedi nuziali che possano dirsi eleganti, ma che siano anche glam,...


Se c’è un dettaglio che cambia in continuazione con il passare degli anni, sono i capelli della...

Gli sposi possono decidere il dress code degli invitati, come i loro invitati quindi dovrebbero...

Care spose del 2020, se volete essere bellissime nel giorno delle vostre nozze, ma allo stesso...