Matrimonio a tema canapa: ecco una delle tendenze più hot del 2020

 Pubblicato: Mar 6, 2020

 Aggiungi ai preferiti

La canapa è una pianta che fa parte della nostra tradizione, del nostro passato, una pianta che da anni è coltivata in Italia e dalla quale è possibile produrre praticamente di tutto. Sì, perché la canapa può essere utilizzata in cucina, così come per la realizzazione di tessuti naturali e sostenibili! Perché allora non scegliere proprio la canapa come filo conduttore del matrimonio? Ecco alcune idee interessanti per un matrimonio a tema canapa.

 

La carta di canapa

 

La carta di canapa artigianale può essere utilizzata per stampare le partecipazioni di nozze, i libretti per la chiesa o per la cerimonia civile, i menù, i segnaposto o per la realizzazione del tableau marriage. Si tratta di una carta sostenibile, per un matrimonio che strizza l’occhio alla salvaguardia dell'ambiente. Si tratta di una carta che ci riporta indietro nel tempo, ideale per i matrimoni vintage, leggermente nostalgici, che vogliono ribadire quanto fosse bello un tempo seguire la stagionalità e il ritmo della natura. Elegante e pregiata, questa è la carta ideale per dare un tocco di originalità alle vostre nozze.

 

La canapa e gli abiti da sposa

 

Con la canapa è possibile dare vita a tessuti naturali dal sapore vintage e boho chic. Sono ormai molti i brand che con questi tessuti realizzano vestiti da sposa incantevoli. In alcuni casi si utilizzano solo tessuti 100% canapa. In altri casi la canapa viene accostato anche alla seta o ad altri tessuti naturali. L’effetto finale è sempre sorprendente, per un abito da sposa originale, alternativo, che lascia del tutto a bocca aperta i vostri ospiti per lo stupore.

 

Boccioli di canapa per il bouquet e gli allestimenti

 

Per il bouquet della sposa e anche per gli allestimenti floreali è poi possibile optare per i boccioli di canapa. I boccioli possono anche essere accostati alla lavanda oppure alle spighe di grano. Per coloro che non vogliono rinunciare a fiori di stampo classico, è possibile optare per delle margheritone colorate. Il tutto deve sempre essere accompagnato da elementi semplici, come la carta o la juta grezza.

 

La farina e l’olio di canapa

 

Dai semi della canapa si ricava una farina dal sapore semplicemente eccezionale. Potete chiedere al ristorante che avete scelto per le vostre nozze o al catering di realizzare con questa farina sfogliatine e crespelle da servire come antipasto, nonché gnocchi, pasta fatta in casa e polenta per i primi piatti. Con i semi di canapa e con l’olio di canapa è invece possibile aromatizzare carne e pesce. La canapa diventa in questo modo il fil rouge di tutti i piatti, senza per questo però andare a coprire eccessivamente il sapore degli altri ingredienti, un elemento questo che è anzi neutro e proprio per questo motivo capace di legare al meglio tra loro le pietanze che deciderete di servire alle vostre nozze.

 

Nozze di Canapa di Sabrina Roghi

 

Volete affidarvi a dei professionisti per l'organizzazione delle vostre nozze a tema canapa? Scegliete allora Sabrina Roghi, wedding planner italiana che ha dato vita a Nozze di Canapa, un progetto che consente di avere a disposizione i migliori fornitori e di dare vita ad un wedding a tema canapa semplicemente incredibile.

Il libro delle firme è da sempre un elemento presente alle nozze, un libro dove gli invitati...

Il guestbook è un vero e proprio classico, che secondo la maggior parte delle persone non...

Il segnaposto è un piccolo dettaglio, talmente tanto piccolo che a prima vista può sembrare quasi...


La nuova collezione di abiti da sposa Atelier Emé trae ispirazione dal mondo delle favole e dei...

Cari sposi alla ricerca di un’idea originale per il vostro banchetto nuziale, vi consigliamo...

    Gentilissimo fornitore, le scriviamo per condividere un bellissimo progetto che nasce con la...