Le bomboniere: a chi offrirle in dono dopo le nozze

 Pubblicato: Oct 9, 2015

 Aggiungi ai preferiti
Avete già avuto l'occasione di consegnare a tutti coloro che hanno partecipato alle vostre nozze le bomboniere, un piccolo dono che gli sposi scelgono per i loro invitati come ringraziamento e come ricordo di questa giornata speciale trascorsa insieme. Non dovete credere però che i vostri doveri siano finiti qui, anche dopo il matrimonio dovrete consegnare alcune bomboniere. A chi? Come? Cerchiamo di rispondere insieme a queste domande.

Le bomboniere devono essere consegnate dopo le nozze agli invitati che non hanno avuto la possibilità di venire al vostro matrimonio, magari per problemi di lavoro o di salute. Anche se alla fine non avete beneficiato della loro presenza, si tratta di persone che sono importanti per la vostra vita, altrimenti non le avreste mai invitate. Proprio per questo motivo offrire loro in dono la bomboniera è d'obbligo, un gesto che vuole garantire che non siete affatto arrabbiati che non abbiano avuto la possibilità di venire al matrimonio e che anzi ne siete dispiaciuti, un gesto che vuole essere il simbolo del vostro desiderio di condividere insieme a loro un pizzico della vostra felicità. Le bomboniere devono essere consegnate dopo le nozze anche a tutte quelle persone che vi hanno fatto un regalo nonostante non siano state invitate, un segno di gratitudine e di affetto quindi nei loro confronti.

Come consegnare le bomboniere dopo le nozze? Il modo migliore per farlo sarebbe portarle a mano, magari previa appuntamento in modo da evitare di fare un viaggio a vuoto. Questo è un gesto elegante, per chiudere in bellezza le vostre nozze. In alcuni casi è possibile delegare qualcuno che vada a consegnarle al posto vostro, magari i genitori della sposa o dello sposo. Questo è possibile solo quando si tratta di amici alla lontana, di conoscenti. Inviarle invece via posta è, dobbiamo ammetterlo, poco elegante. Daltrocanto però ci sono alcune situazioni in cui è necessario, come nel caso di amici o parenti che abitano in un altro stato e che magari proprio per questo motivo non hanno avuto la possibilità di venire alle vostre nozze.

Alcuni sposi preferiscono creare delle bomboniere diverse per coloro che hanno deciso di fare un dono nonostante non siano stati invitati alle nozze, bomboniere un po' più semplici e meno costose. Non possiamo affermare che si tratti di una scelta sbagliata, ma di sicuro possiamo affermare che si tratta di una scelta poco elegante. Meglio invece optare per le stesse identiche bomboniere che avete offerto agli invitati. Questo significa, è vero, che dovrete spendere qualche soldo in più in bomboniere, ma credeteci se vi diciamo che in questo modo riuscirete a fare breccia nel cuore di tutti.

Le bomboniere dovrebbero essere consegnate appena pochi giorni dopo il matrimonio, alla distanza di una settimana al massimo. Oggi come oggi però questo non è sempre possibile visto che gli sposi sono soliti partire immediatamente per la luna di miele. Le bomboniere possono allora essere consegnate al vostro ritorno, ma attenzione a non lasciar passare troppo tempo.

Le coppie di sposi che sognano di poter vivere un matrimonio davvero molto romantico, ispirato...

Sono sempre più numerose le coppie di sposi che vogliono scegliere una meta davvero molto...

Semplicità, raffinatezza ed eleganza vanno di pari passo. Desiderate un matrimonio che sia...


Sono numerose le spose che vorrebbero nel giorno del loro matrimonio avere la possibilità di...

Avete deciso di noleggiare l’auto che accompagnerà la sposa in chiesa o al comune e che, finita...

Il lancio del bouquet è un vero e proprio classico, ma non tutte le spose amano questa...