La prova della cerimonia nuziale: si o no?

 Pubblicato: Nov 2, 2015

 Aggiungi ai preferiti
Se vi è capitato di guardare un film o un telefilm americano in cui viene celebrato un matrimonio avrete di sicuro sentito parlare delle prove della cerimonia nuziale. Questa tendenza era sino a qualche tempo fa del tutto estranea alla nostra cultura, ma oggi qualcosa sta cambiando, oggi sono sempre più numerose le coppie di innamorati che vogliono fare queste prove. Ma è davvero utile? Quali sono i vantaggi che gli sposi potrebbero trarne? Cerchiamo di rispondere insieme a queste domande.

Da secoli in Italia ci si sposa senza alcun bisogno di fare le prove della cerimonia nuziale e questo significa ovviamente che non possiamo considerarle indispensabili. Questo però non significa che siano del tutto inutili. Grazie alle prove della cerimonia nuziale infatti gli sposi possono avere ben chiare tutte le dinamiche e le tempistiche della cerimonia, i vari momenti importanti in cui sarà richiesta la loro partecipazione attiva, quale sarà il momento di dire sì e quale invece quello di scambiarsi le fedi. Avere dimestichezza con tutto questo è utile per quelle coppie che non hanno mai visto una cerimonia nuziale, cosa questa piuttosto difficile, è vero, ma non impossibile visto che sono sempre più numerose le coppie davvero molto giovani che decidono di convolare a nozze. Non solo, può capitare che una coppia abbia avuto la possibilità di assistere solo a cerimonie religiose e che abbia deciso invece di sposarsi con rito civile senza sapere in cosa consista veramente o viceversa. Avere dimestichezza con tutto questo è utile anche per quelle coppie che si sentono davvero molto timide e che hanno paura di commettere degli errori madornali in quello che sarà il giorno più importante della loro vita, in questo modo riusciranno a tenere a bada ansie e paure di ogni genere.

Se avete deciso di fare le prove della cerimonia nuziale ricordate che:
Non devono essere presenti troppe persone. Oltre a voi sposi vi consigliamo allora di far partecipare solo i testimoni o al massimo i genitori.
Potete far partecipare alle prove anche i bambini a cui avete chiesto di portare le fedi o di aprire la cerimonia, riuscirete in questo modo a dissipare le loro paure e la vergogna che di sicuro provano a stare sotto le luci dei riflettori.
Potete scegliere, se lo desiderate, una persona di fiducia che vi accompagni durante le prove, che prenda appunti di tutte le vostre decisioni e che il giorno della cerimonia supervisioni affinché tutto funzioni alla perfezione.
Potete decidere come dovranno disporsi gli invitati.
Potete fare le prove ovviamente anche delle letture se avete optato per un rito religioso.

Le prove della cerimonia non sono insomma indispensabili, ma di sicuro sono molto utili. A voi la scelta quindi!

Secondo la tradizione, alla fine del ricevimento nuziale arriva il momento dei balli. Solitamente...

 Inizio: 30/09/2018 10:00 |  Fine: 30/09/2018 23:00

Matrimony.it consiglia la seconda edizione fiera "SposArti in Brianza" che si terrà nella...

Scegliere un budget per le proprie nozze è davvero molto importante, soprattutto nel caso in cui...


Avete scelto le amiche che vi faranno da damigella nel giorno delle vostre nozze, amiche fidate a...

La wedding bag è ormai diventata una vera e propria tendenza, una borsa da offrire in dono a...

Il mondo della pasticceria è in continua evoluzione e sono davvero numerose le tendenze...