Invitare gli ex al matrimonio, si o no?

 Pubblicato: Feb 21, 2018

 Aggiungi ai preferiti
Secondo il bon ton i futuri sposi dovrebbero evitare di invitare i propri ex alle nozze. Il bon ton ha ragione? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sulla questione.
 
Se gli ex fanno ormai parte del passato e se con loro nel corso degli anni non ci sono stati chissà che genere di rapporti personali, meglio evitare di invitarli alle nozze. Avrebbero infatti solo la capacità di creare scompiglio, di portare la coppia a litigare, di dare vita a delle tensioni che sarebbe invece meglio evitare al proprio matrimonio. Gli ex non devono essere invitati soprattutto nel caso in cui il proprio partner affermi categoricamente di non volerli vedere durante le nozze perché sarebbero fonte di gelosia.
 
Nel caso in cui invece vi siano dei buoni rapporti, ci si può comportare diversamente. Sono numerosi oggi i casi di persone che vanno davvero molto d’accordo con il proprio ex, persone che una volta chiusa quella storia d’amore sono riusciti a dare vita ad un’amicizia che dura magari anche da molti anni. In questi casi, l’ex può essere invitato, se e solo se il proprio partner è d’accordo e solo se l’ex è diventato amico della coppia. Un ex che sia rimasto in contatto solo con il suo vecchio partner e che non abbia nel corso degli anni provato a fare amicizia con la coppia in quanto tale, potrebbe infatti avere qualcosa da nascondere o covare un qualche tipo di rancore. Un ex che è riuscito invece a diventare amico della coppia non ha niente da nascondere, una persona che sicuramente è fidata, che sicuramente apprezzate, che sicuramente non ha mai oltrepassato il limite. E siamo sicuri che in questo caso neanche considerate quella persona come l’ex del vostro partner, ma solo ed esclusivamente come un’amica.
 
Come è facile capire da queste considerazioni, la cosa davvero importante è parlare, comunicare, esprimere i propri pensieri e i propri sentimenti al proprio partner circa la questione ex senza alcun tipo di paura o di remora. La comunicazione dopotutto in una coppia è di fondamentale importanza e questo piccolo dilemma potrebbe essere adeguato a comprendere se siete davvero una coppia capace di parlare o se ci sono dei problemi che ancora dovete risolvere. Ovviamente scendere a compromessi potrebbe essere necessario, un’altra sfida quella dei compromessi che durante gli anni di matrimonio vi troverete ad affrontare spesso e per la quale quindi è bene iniziare subito a fare un po’ di sano allenamento.
 
Il bon ton insomma non ha tutti i torti, ma è necessario leggerlo in chiave contemporanea, con le giuste modifiche. Si può insomma evitare di seguire alla lettera ciò che dice!

 

Care spose estive, siete ancora alla ricerca del bouquet perfetto? Ci rendiamo perfettamente...

Siamo abituati a pensare alle spose con lunghi abiti bianchi, che svolazzano leggiadri proprio...

Molte persone credono che ormai il settore dei servizi per i matrimoni sia saturo e che non sia...


State organizzando delle nozze glam, ma desiderate poter inserire degli elementi che possano...

Un tempo i bambini si annoiavano davvero molto ai matrimoni, perché erano costretti a stare a...

Tutte le donne sanno quanto sia importante prestare attenzione alle unghie durante il giorno...