Abito da sposa: come sceglierlo in base al proprio fisico e nuove collezioni

 Pubblicato: Oct 9, 2015

 Aggiungi ai preferiti

 

“E alla fine... capirai che è l'amore è l'unica griffe che non passa mai di moda...”

dal film "Sex and the City" – Carrie Bradshaw

Lo specchio è, come sappiamo, il peggior nemico di ogni donna. Anche le più belle guardandosi attentamente ,come solo una donna sa fare,trovano nel loro fisico alcuni difetti che proprio non riescono ad amare.
Tuttavia I difetti sono come I vestiti, bisogna saperli portare divinamente! E questo ovviamente è un bel problema quando una donna decide di sposarsi, cade infatti in preda al panico credendo che sia del tutto impossibile riuscire a scovare un abito che le calzi a pennello. L’imperfezione è bellezza, e la bellezza a sua volta è un’armonia di imperfezioni, quindi per essere belle basta essere armonicamente imperfette!!

Il mondo della moda fortunatamente sa I problemi delle  donne riguardo il proprio fisico e appunto per questo motivo offre una vasta gamma di modelli di abiti da sposa, in modo che ciascuna possa sentirsi a suo agio e possa pronunciare piangendo la fiabesca frase “è quello giusto!”, ma l’uomo?? No... il vestito. Tutte desideriamo quell'abito che riesca a minimizzare i difetti e a mettere in bella mostra invece i pregi. Scopriamo quindi quali sono gli abiti adatti ad ogni tipologia di fisico.

Online esistono svariati siti in cui cercare il vostro abito, vediamo alcune collezioni 2020-2021.

 

Il fisico a clessidra

Le donne che sono in possesso di un fisico a clessidra possono sentirsi davvero molto fortunate, il loro infatti è un fisico ben proporzionato che permette quindi di indossare qualsiasi tipologia di abito senza alcuna difficoltà.
Il fisico a clessidra infatti vede le spalle e i fianchi della stessa larghezza e la vita risulta stretta, il cosiddetto “vitino da vespa” davvero molto elegante e sensuale.
Ovviamente le donne con il fisico a clessidra possono essere sia magrissime sia curvy, alte come modelle oppure molto basse, ma quel che conta in questo caso è che le loro proporzioni siano perfette.
Nonostante le donne con il fisico a clessidra possano permettersi di indossare qualsiasi tipologia di abito, c'è un modello che sembra nato apposta per loro, l’abito a sirena, che fascia perfettamente la figura e si apre poi nella zona delle ginocchia, una linea che permette proprio di sottolineare al meglio le proporzioni perfette della donna “clessidra”. Per quanto riguarda la scollatura, invece, consigliamo di preferirla asimmetrica, a V o senza spalline.Dobbiamo ammettere però che anche un bell'abito in stile principessa, stretto in vita e in possesso di una gonna molto ampia potrebbe essere la scelta ideale.

 

Il fisico a colonna

Sei alta e magra? Praticamente hai un fisico perfetto, da modella. Puoi permetterti di indossare qualsiasi modello di abito da sposa. Però se vuoi dare un po' di pienezza a tutta la figura, scegli un abito a sirena o da principessa... e farai un figurone.
Se cercate un abito spettacolare che vi faccia sentire più belle che mai, gli abiti da sposa principessa sono ciò di cui avete bisogno. Esaltano la silhouette e la bellezza e vi fanno sentire la protagonista della storia. Molte donne sognano questo vestito per tutta la vita
Il fisico piccolino con poche curve.
L'obiettivo, nel caso delle donne piccoline e con poche curve, è quello di evidenziare il punto vita e rendere i fianchi più ampi, in modo da sottolineare la propria femminilità. Indossando un abito da sposa classico dalla linea ad A, scivolato, a sirena o principesco il risultato sarà magnifico. Lo scollo migliore è quello a V o asimmetrico per dare l'impressione di un décolleté più florido. Se vuoi puntare sulle gambe, sappi che i vestiti da sposa corti sono estremamente trendy.

Il fisico a pera

Per le donne che sono in possesso di fianchi particolarmente larghi, di spalle strette e di un seno piuttosto piccolo, il loro fisico è un eterno problema.
Per loro trovare il vestito dei loro sogni è un po' problematico, poichè esiste infatti la necessità di riuscire con un abito a creare armonia tra busto e fianchi per riequilibrare la figura mettendo in evidenza il seno, c'è il bisogno in modo particolare di minimizzare l'eccessiva larghezza dei fianchi cercando di trasportare l'attenzione di colui che guarda verso la parte superiore del corpo. Come riuscire in questo intento?
Scegliendo un abito ampio. Consigliamo infatti di scegliere un abito con dettagli importanti nella parte superiore, come ad esempio  un bel fiocco oppure delle applicazioni preziose, in modo da allargare le spalle, e uno scollo a V.
La vita non deve essere troppo alta, meglio anzi scegliere una vita bassa con bustier. In vita poi è possibile giocare con applicazioni e dettagli che permettano di sottolinearla al meglio. Sotto la vita l'abito deve essere ampio, svasato, mai aderente al corpo.

Il fisico a mela

Questo è il fisico delle donne un po' rotonde, robuste o comunque paffutelle di sicuro. Un fisico di questa tipologia ha bisogno di un abito che permetta alla donna di sentirsi in forma e che punti soprattutto sui pregi, ad esempio sul seno.
Esistono ormai tantissime collezioni di abiti da sposa dedicate alle donne che hanno un fisico prettamente mediterraneo, formoso e curvy.
L'abito in stile impero è senza dubbio perfetto per raggiungere questo obiettivo. Questa tipologia di abito infatti permette di valorizzare il seno in modo intenso, soprattutto scegliendo dei ricami e dei pizzi da applicare in questa zona e optando per una scollatura piuttosto ampia. Allo stesso tempo però permette di slanciare la figura grazie alla gonna morbida.  Pensate che questo abito è la scelta ideale anche per le donne che hanno deciso di convolare a nozze con un bel pancione in evidenza.
In alternativa bisogna accendere i riflettori che puntano sulle gambe! Scegliendo abiti da sposa corti si mettono in evidenza le gambe. Prediligendo scollature a V o a cuore si può puntare anche sul seno.

Il fisico a rettangolo

Le donne che hanno un fisico a rettangolo hanno spalle, vita e fianchi della stessa larghezza. Un fisico di questa tipologia ha tratti piuttosto mascolini o comunque non presenta alcun tipo di sinuosità. Questa tipologia necessita di un bell'abito stretto e lineare. Gli abiti da sposa a colonna, a tunica o ad  A sono sicuramente perfetti, abiti che disegnano la silhouette in modo morbido e seducente. Attenzione però a non esagerare, gli abiti troppo stretti non sono la scelta ideale perché c'è il rischio in questo caso di andare a sottolineare proprio la mancanza delle forme e della sinuosità che si vuole invece cercare di creare.

Il fisico a triangolo invertito

Le donne che hanno questa tipologia di fisico sono in possesso di spalle molto più larghe rispetto ai fianchi. Spesso le braccia sono ben tornite e il fisico risulta muscoloso, come quello di un'atleta. Gli abiti perfetti per una donna con questa fisicità sono quella a sirena o in stile impero purché però siano in possesso di scolli non troppo ampi, all'americana o a canotta ad esempio sono perfetti. Anche il monospalla è una scelta eccellente, una soluzione che permette di rendere le spalle più strette. La vita deve essere sottolineata quanto più possibile.

Il fisico con un seno pronunciato

Avere un bel décolleté è sinonimo di femminilità. Se questo però causa problemi, si può nascondere la parte alta del corpo con i dovuti accorgimenti.
Ad esempio preferendo un reggiseno contenitivo e non imbottito e  scegliendo scollature poco pronunciate o diritte. Per la linea dell'abito da sposa bisognerebbe scegliere un vestito ad A o principesco. Affinchè l'attenzione si sposti dal seno alle gambe, se c’è questo desiderio,si può puntare su un vestito da sposa corto.

il fisico con un seno piccolo

Una donna con un seno non molto evidente, tutte le forze dovranno essere orientate a creare un'illusione di pienezza sul décolleté con corpetti decorati e ricamati, corpetti impreziositi da strass e cristalli.
Oppure si può giocare con modelli originali sfasati, asimmetrici, a trapezio o principeschi.
Speriamo vivamente che questa guida possa esservi stata utile ad individuare il modello più adatto a voi… e ricordate, come dice Enzo Miccio:
“Sposine mie dolcissime non trasformate il sogno dell’abito da sposa in un incubo, affidatevi solo a mani esperte e a tanto buongusto”.

Di seguito un breve video di approfondimento:

 

Le più importanti maison al mondo conoscono benissimo i gusti personali delle future spose e traggono ispirazione da questi principi per rispecchiare il modo di essere di ogni donna attraverso le loro collezioni:

1- La collezione Haute Couture del 2020;

2- Atelier Emè: la tendenza degli abiti da sposa del 2020;

3- Abiti da sposa Max Mara del 2020;

4- Le novità dell'atelier Pronovias del 2020;

5- La collezione 2020 degli abiti da sposa Randy Fenoli;

6- La collezione abiti da sposa di Simone Marulli;

7- Le spose di Giò: la collezione di abiti da sposa;

8- La prima collezione di abiti da sposa di Stella Mc Cartney;

9- Gli abiti da sposa disegnati da Sarah Jessica Parker;

10- La nuova collezione di Enzo Miccio;

11- La collezione per le spose plus size per Pronovias;

12- abiti da sposa Justin Alexander;

13- la collezione di Tiara Trollbeadsper;

 

Gentili fornitori di questo mondo incredibile che è il settore del wedding e che purtroppo quest'...

Che succede se prima delle nozze il promesso sposo o sposa comunica di voler rinunciare a...

Il matrimonio è il sogno di tantissimi innamorati e nonostante stiamo vivendo un momento molto...


L'anniversario di matrimonio è un evento molto speciale e merita quindi un festeggiamento e un...

Negli anni l'età media delle spose è aumentata leggermente rispetto al passato. Nella maggior...

A causa dell’emergenza Coronavirus, molte spose dell’estate 2020 hanno deciso di spostare la data...